mercoledì 24 settembre 2014

mercoledì 6 marzo 2013

sabato 8 dicembre 2012

Manga Studio 5

Finalmente  Smith Micro  ha deciso di upgradare il software Manga Studio.
 In realtà non è un vero Up di Manga Studio 4 EX , ma la versione "occidentale" di Clip Studio Paint... un eccellente programma della Celsys .
 L'estate prossima uscirà il vero e proprio Upgrade di Manga Studio, quando Clip Studio , Comic Studio, Illustudio si fonderanno in un unico programma che la Smith Micro, da quello che leggo, produrrà per il mercato occidentale. Ho già lavorato con questi programmi, nella loro versione originale ( giapponese ) e vi assicuro che sono supefacenti (!).
Ora il mio augurio è che la Smith Micro distribuisca per il mercato occidentale il tanto "sognato" QUMARION.... mio prossimo acquisto.....!

mercoledì 20 giugno 2012

QUMARION



 Dal nome singolare QUMARION è il primo manichino virtuale di sempre.
Immaginate la possibilità di muovere i personaggi 3d con un controller che è a tutti gli effetti il personaggio stesso, anche se con forma diversa.
Il "golden boy" tecnologico verrà messo in commercio presto dalla casa giapponese Celsys, nota  per aver creato il programma di fumetto numero uno al mondo, Comic Studio o per la versione occidentale Manga Studio.


mercoledì 7 settembre 2011

KEPHER

Dal sito Star Comics:

"Dopo una lunga attesa, finalmente siamo lieti di annunciare ufficialmente l’uscita di KEPHER la miniserie in 8 volumi di Roberto Cardinale e Stefano Nocilli, il cui primo numero verrà presentato in anteprima assoluta a Lucca Comics and Games 2011. La serie sarà successivamente distribuita in edicola e fumetteria dal 24 Novembre 2011. Rispetto alla precedente programmazione, la miniserie è stata riprogettata con due diversi archi narrativi. Il primo composto di 4 volumi mensili partirà a Novembre 2011 e si concluderà a Febbraio 2012. Il secondo arco narrativo inizierà a Maggio 2012 e si concluderà a Agosto 2012 sempre con cadenza mensile. Tutte le copertine verranno firmate da Davide Fabbri autore del nuovo layout del volume 1 visibile in questa pagina. Aggiornata anche la lista dei disegnatori che prenderanno parte al progetto tra i quali ricordiamo Vito Rallo, Lucilla Stellato, Fabio Piacentini, Antonello Becciù, Giacomo Pueroni e Sergio Ponchione.

DICONO GLI AUTORI: Le serie di fantascienza si caratterizzano quasi sempre nell' impatto, spesso conflittuale, sempre imprevedibile, che una tecnologia avanzata può avere su una società o su un singolo individuo. Come nei racconti di Gernsback, Kepher è pura science fiction o, per usare un termine più arcaico, scientific fiction e, come in tutti i racconti di fantascienza, si avvale di una certa dose di "plausibilità" scientifica.

CHI E’ KEPHER: Questo nome, per gli antichi egizi, era il verbo che significava letteralmente "venire ad esistere" e che identificava anche lo scarabeo stercorario, l'animale che, ogni mattino, usciva dalla terra e faceva rotolare per tutto il giorno una pallina di sterco. Quando il sole scompariva all’orizzonte, lo scarabeo scompariva nuovamente nella terra. Da qui il parallelo tra lo scarabeo e il movimento del disco solare nel cielo come simbolo di rinnovamento e di fertilità. La credenza comune voleva che esso si rigenerasse a livello spontaneo dalla palla di sterco che spingeva innanzi a sé, visione simbolica di un Dio che crea se stesso, per poi creare l’universo. Kepher come immagine di morte-rinascita, dunque. Come è ampiamente dimostrato dai numerosi reperti che ci sono pervenuti sin dalla VI dinastia (a partire dai geroglifici sino ai monili lasciati fra le fasce delle mummie, i cosiddetti scarabei del cuore) e che lo identificano come simbolo di resurrezione. Jung in alcuni casi clinici rilevò che persone completamente all'oscuro del valore simbolico dello scarabeo, lo associavano tuttavia ad un evento fortunato o bene augurante, come se in ogni essere umano ci fosse la capacità di identificare le diverse energie costruttive o distruttive (l’odio, la guerra ,l’amore…) con degli archetipi di natura universale.

LA TRAMA: Selek Edar è il prototipo di un nuovo essere. Kepher, appunto. Una nascita non prevista né voluta che dimostrerà come anche la più rigorosa pianificazione può essere vanificata dal caso. In un universo simile ma non identico al nostro, il Faraone Akhenaton ha condotto il Regno delle Due Terre al monoteismo ed i suoi successori lo hanno reso uno dei paesi più avanzati del pianeta. La storia di Selek Edar / Kepher, tuttavia, si dipana in un momento storico particolare, in cui il mondo è diviso in quattro grandi blocchi sociopolitici principali, attorno ai quali gravitano piccole nazioni satelliti. In questo scenario, il regno d' Egitto vive un momento di profonda crisi economica e sociale. La scoperta di una forma di energia pulita, commercializzabile a basso costo e basata sull’idrogeno, da parte degli scienziati delle Repubbliche Unite, rischia di distruggere la florida economia egiziana. La sfiducia nel governo e nel Faraone Tutmosi X viene abilmente sfruttata dalla classe religiosa pluralista tollerata a malincuore dal governo ufficiale. L'inevitabile scontro con il clero di Tebe, sempre più agguerrito, rischia di sfociare in una sanguinosa guerra civile. Tutmosi, tuttavia, ha un suo progetto per evitare il disfacimento civile ed economico delle Due Terre.
"
Inserisci link

Illustrazione di Davide Fabbri.

giovedì 14 aprile 2011

A Ruota Libera

Qui trovate altre puntate ;)

sabato 26 marzo 2011

RAI SCUOLA: PARTE “A RUOTA LIBERA”




Dal 22 marzo prende il via “A ruota libera”, un programma di Rai Scuola che porta il codice stradale tra i banchi di scuola. Un appuntamento televisivo, un sito Internet, un punto di riferimento per i docenti, ma soprattutto un progetto multimediale che coinvolge le scuole e fa degli studenti i veri protagonisti. “A ruota libera”, in onda il martedì e il giovedì alle 10.00, 14.00, 18.00 e 22.00 su Rai Scuola, il canale di Rai Educational visibile sulla piattaforma satellitare TivùSat, satellitare free e piattaforma Sky - canale 806, e’ un progetto multimediale di educazione stradale, promosso e realizzato da Rai Educational in convenzione con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Protagonisti del programma saranno gli studenti, in un percorso lungo tutta Italia, che passerà in rassegna le regole del Nuovo Codice della strada. Ognuna delle 25 puntate presentera’ innanzitutto le testimonianze di studenti come conducenti di moto, auto, biciclette nonché come pedoni. In un secondo momento, gli studenti dovranno realizzare un progetto sull’argomento, dal cortometraggio alla mini-piéce e il fumetto, realizzati con il supporto degli autori e registi del programma, e il coinvolgimento dei docenti. A chiudere la puntata, una micro-fiction con finalità didattica ma in chiave umoristica, interpretata da attori professionisti. In ogni appuntamento, i filmati didattici, gli spezzoni di film o di spettacoli inerenti, saranno lanciati in studio dal conduttore Gigi Garretta. Ogni puntata sarà visibile in videostreming sul sito www.aruotalibera.rai.it, con approfondimenti dei contenuti, giochi interattivi, materiali filmati, schede didattiche per i docenti. Un punto di riferimento in rete come parte integrante del sistema di apprendimento a distanza di Rai Scuola.

mercoledì 16 febbraio 2011

101 battaglie che hanno fatto l'Italia unita


Andrea Frediani
101 battaglie che hanno fatto l'Italia unita

Rivolte popolari, azioni eroiche e scontri sanguinosi per realizzare un sogno

Il Piemonte sabaudo a nord, il regno borbonico delle Due Sicilie a sud, lo Stato pontificio al centro, e poi le regioni settentrionali sotto l’Austria, oltre ai vari staterelli sotto il controllo straniero: così era suddivisa l’Italia all’indomani dell’avventura napoleonica. Dovette passare quasi mezzo secolo perché l’espansione del Piemonte si trasformasse in regno italiano, e ancora un altro mezzo secolo e più perché l’intera penisola fosse libera dallo straniero e riunita sotto un unico sovrano. Dalle due guerre d’indipendenza per acquisire la Lombardia alla spedizione dei Mille, dagli anni di guerra civile nel Meridione alla terza guerra d’indipendenza per il Veneto, fino alla guerra mondiale per il Trentino e il Friuli, tanto, tantissimo sangue è stato versato nelle battaglie e insurrezioni che fecero l’Italia unita. Imprese grandiose compiute da eroi come Garibaldi, i fratelli Bandiera, Luciano Manara, che hanno visto volontari lombardi andare a combattere per la libertà del Sud e siciliani risalire la penisola per liberare le terre in mano agli austriaci. In un racconto intenso e appassionante ecco 101 di queste straordinarie battaglie, in cui decine di migliaia di valorosi soldati, volontari o regolari, si sono sacrificati per una grande causa esibendo un coraggio encomiabile: una lezione che nessun italiano, oggi, dovrebbe dimenticare.

L’unità del nostro paese raccontata da un autore che con i suoi romanzi storici e i saggi ha venduto oltre 600.000 copie

«Andrea Frediani rievoca con brevi e accurati capitoli gli episodi bellici salienti del nostro Risorgimento.»
Corrado Augias


La spedizione dei fratelli Bandiera
Le cinque giornate di Milano
Curtatone e Montanara: volontari sugli scudi
La vittoria di Goito
Le dieci giornate di Brescia
La Repubblica romana
Sangue sulla Cernaia
Il sogno di Carlo Pisacane
La battaglia di Magenta
Solferino e San Martino
Garibaldi a Calatafimi
Custoza: una cocente sconfitta
La Breccia di Porta Pia
…e tanti altri episodi che hanno fatto l’Italia unita

sabato 4 dicembre 2010

1001 cose da vedere a Milano almeno una volta nella vita

Il Duomo, la Scala, il Castello Sforzesco, le vie dello shopping… E poi cos’altro? È vero che a Milano c’è poco da vedere? Solo a un’osservazione affrettata, assicurava la scrittrice Edith Wharton a inizio Novecento. E questo vale senza dubbio ancora oggi, perché se al primo impatto Milano può sembrare poco interessante rispetto ad altre più esuberanti città italiane, è solo perché sa nascondersi e sfuggire abilmente all’occhio del turista superficiale. Nelle sue strade si celano splendide chiese, musei all’avanguardia, negozi particolarissimi, locali degni delle grandi capitali europee, palazzi e cortili ricchi di fascino, monumenti con una storia incredibile, vivaci luoghi di ritrovo, trattorie e caffè dove il tempo sembra essersi fermato. Ecco 1001 proposte per scoprire, nei suoi angoli più nascosti, una città così mutevole e multiforme che spesso riserva sorprese anche a chi ci vive da anni. 1001 idee per carpire i segreti della vera milanesità ed entrare in un universo ricco di suggestioni, sapori e tradizioni. Così alla fine anche voi potrete dire, con le parole di una nota canzone: «Lassa pur ch’el mund el disa, ma Milan l’è on gran Milan». Lascia pure che il mondo parli, ma Milano è una grande Milano.

101 cose da fare in Valle D'Aosta almeno una volta nella vita

In uscita il 9 dicembre

Oltre i luoghi comuni, tutta la bellezza di una piccola regione incantata in 101 imperdibili esperienze. Il trekking, le alte vie, i rifugi, le imprese alpinistiche, i castelli, la geologia, la meteorologia, le cascate di ghiaccio, le piste da sci e molto altro: questo libro è speciale perché racconta l’umanità di una terra spesso ridotta alle immagini di vette innevate. La più piccola regione d’Italia ha delle ricchezze inestimabili e i 101 percorsi qui proposti mostrano al lettore, per la prima volta, le prospettive giuste per innamorarsi di questo angolo magico del nostro Paese. Dalle usanze locali più affascinanti, come la battaglia delle vacche “regine”, ai deliziosi prodotti enogastronomici, come il lardo di Arnad, la fontina e il Blanc de Morgex, dalle bellezze paesaggistiche agli splendidi esempi di archeologia industriale: Katja Centomo, con una scrittura fresca e divertente, rende giustizia alla sua amata regione e delinea in 101 spunti le sorprendenti curiosità che rappresentano il volto genuino di un luogo meraviglioso ma ancora sconosciuto.

La Valle D'Aosta come non l'avete mai vista!

venerdì 22 ottobre 2010

Da oggi a Subiaco...


MOSTRA DEL CINEMA DI SUBIACO
MEMORIAL TULLIO PIACENTINI

Premio Presidente della Repubblica

Madrina
PATTY PRAVO


Il giorno 22 ottobre, alle ore 17:00, si apriranno i battenti della "1^ Mostra dell'Audiovisivo e del Cinema di Subiaco - Memorial Tullio Piacentini", il creatore del videoclip di successo e sarà presente come Madrina dell'evento la cantante PATTY PRAVO, che proprio a Subiaco girò il suo videoclip sulle note del brano "Qui e là" contenuto nell'inedito film "Passeggiando per Subiaco" e girato dal regista Tullio Piacentini.
Patty Pravo, attualmente impegnata in sala di registrazione per nuove uscite musicali, ha dichiarato - per mezzo della sua portavoce - che <>.
La giornata, principalmente dedicata agli invitati, agli Ospiti, alla Stampa ed alle Autorità sarà incentrata sulla proiezione in anteprima dell'inedito filmato "Passeggiando per Subiaco", sulla presentazione della programmazione artistica di tutte le giornate della Mostra (dal 22 ottobre al 21 novembre) e su tutti i temi storici e culturali in essa contenuti attraverso il suo vasto repertorio fotografico e videografico. Poi proseguirà con interviste, foto di rito ed un buffet fino a giungere all'orario di chiusura previsto per le ore 20:00.
Il successivo giorno, sabato 23 saranno proposte fotografie e proiezioni realizzate a Subiaco e nella Valle dell'Aniene in presenza dell'attore comico SERGIO DI PINTO ("Delitto al ristorante cinese", "Vado a vivere da solo", "Il ragazzo del Pony Express", "Profumo di donna", "Le nuove comiche", ecc.). A fine orario della Mostra, la serata proseguirà con l'intrattenimento musicale del VIDEOCLIP STORY IN CONCERT.
Domenica 24, alle ore 17:00, sarà ripetuta al pubblico la proiezione del film "Passeggiando per Subiaco".
Dal giorno 23 ottobre fino a tutto il 21 novembre, gli orari della Mostra saranno 10:00- 13:00 e 15:00-19:00, permettendo a chiunque, soprattutto alle scolaresche in visita mattiniera, di poter visitare gratuitamente questo importante espositore della storia e della cultura della Valle dell'Aniene e di Subiaco.
In tutta la manifestazione numerosi saranno gli Ospiti che si avvicenderanno nel prestigioso Chiostro del Convento di San Francesco di Subiaco per onorare la figura del regista e produttore Tullio Piacentini e per presenziare alle numerose ed interessanti giornate tematiche organizzate.
Negli ultimi giorni della Mostra verranno consegnate le targhe Premio e verrà consegnato il Premio Video-Fotografico al vincitore della miglior foto presentata alla Mostra.

Alcuni temi della Mostra:
- Anteprima (nei giorni 22/10, 24/10 e 21/11) del filmato inedito "Passeggiando per Subiaco" (1967) di Tullio Piacentini, con Patty Pravo, Lucio Dalla, Nicola Di Bari, Fred Bongusto, The Primitives, Le Pecore Nere, La Nuova Cricca, I Girasoli, Mechilli, Mauro Lusini e con l'interpretazione di Maria Rita Caronti.
- La storia del Videoclip Musicale creata cinematograficamente con successo nel 1964 e a livello internazionale dal regista e produttore Tullio Piacentini ed illustrata attraverso il racconto "Da Carosone a Cosanostra" di Michele Bovi.
- Introspettiva fotografica personale della figura pubblica e privata di Tullio Piacentini, dalla carriera nella Regia Marina fino all'attività di cineasta, passando attraverso la politica e le sue 'rivoluzioni' sociali.
- Luigi Tenco un inedito saluto da Subiaco interpretato dal gruppo Le Pecore Nere citando, in tale occasione, la presenza degli amici dello scomparso cantautore di "La Verde Isola - Luigi Tenco 60's" che riproporrano alcuni dei suoi brani musicali ed illustreranno le loro scientifiche teorie del discusso omicidio.
- Pier Paolo Pasolini che rese Subiaco uno dei luoghi delle sue location cinematografiche con la partecipazione dell'attore Ninetto Davoli, dello poeta Elio Pagliarani, della scrittrice Cetta Petrollo Pagliarani e della giornalista Dale Zaccaria.
- Le pellicole sulla Valle dell'Aniene, una 'carrellata' di fotografie su film e documentari realizzati a Subiaco.
- Sublacensi a Cinecittà, illustrazione e pubblicazione di fotografie inedite di attori nati a Subiaco o nei dintorni e diventati poi personaggi, nel loro genere, del mondo del cinema...sia a Cinecittà che in altri importanti studios: Gina Lollobrigida, Mario Brega, Nello Appodia, ecc.
- Gina Lollobrigida...un'icona cinematografica che non necessita di commenti.
- Mirko Cellanetti, il silenzioso ed attento occhio fotografico dei dettagli storici e paesaggistici di Subiaco.
- Fabio Piacentini, un fumettista e vignettista purosangue: dalle Winx, all'animazione dello spot pubblicitario di Allinaz Ass.ni... fino alla ricostruzione della Locandina del film "Passeggiando per Subiaco".
- Marco Orlandi, la pittura sublacense che viaggia dal Vecchio al Nuovo Continente.
- Gigliola Ferroni, l'astratta bellezza di emozioni ricreate con la sua arte scultorea.
- Riscoperta storica, culturale e turistica di Subiaco: la villa di Nerone, i Monasteri Benedettini, la Cartiera, ecc.

Tutti i dettagli della Mostra relativi a programmi artistici, ospiti, contenuti ed eventuali variazioni saranno consuntabili sui siti:
www.lesartistes.it - www.simbruinastagna.com - www.comune.subiaco.rm.it
Per informazioni telefonare ai numeri: 393.3553376 - 347.4871598

lunedì 27 settembre 2010

Adam Mack v.3D

video

Una prima versione di Adam Mack in 3D...

sabato 25 settembre 2010

The Secret


Mi accorgo solo ora che non ho ancora "postato" l'illustrazione di Adam Mack, che ho realizzato per la serie The Secret.

Mi raccomando visitate il sito ufficiale! Arriveremo presto nelle vostre case a cavallo di un raggio fotonico...

giovedì 23 settembre 2010

domenica 22 agosto 2010

Model Sheet Up

Volevo fare solo il viso, poi, complici le serate senza tv in vacanza, ho deciso insieme al mio fido portatile di aggiungere giubbino, mani, pantaloni e Camperos... a presto per gli "altri " particolari!
AIO'!

mercoledì 28 luglio 2010

mercoledì 21 luglio 2010

Model Sheet

video

Mi sono divertito a scolpire questo personaggio con Zeta...

Non è finito... è un work in progress! :D

giovedì 8 luglio 2010

IPAD

Mi sono comprato l' IPAD!

giovedì 13 maggio 2010

mercoledì 5 maggio 2010

Photoshop CS5 e Manga...



Nuovo Photoshop e un disegnino Manga... sarà un segno?

lunedì 19 aprile 2010

InsonneDay 2010

Per me è stato un vero piacere realizzarla ed un ringraziamento speciale a Giuseppe Di Bernardo.

giovedì 1 aprile 2010

Doan & Carstairs (1996)






Testo di Stefano Santarelli
Matite di Fabio Piacentini
Chine di Massimo Rotundo

mercoledì 31 marzo 2010

Sketch Test




Software: OpenCanvas 4.5


Hardware: Tavoletta Grafica XP-1209B-VS

lunedì 8 febbraio 2010

lunedì 1 febbraio 2010

giovedì 26 novembre 2009

martedì 27 ottobre 2009

Scuola di Fumetto ai Castelli

Perchè non si finisce mai di imparare.
Nasce ai castelli la prima scuola di fumetto, ideata e gestita da appassionati nonchè professionisti dei comics e non solo.
La potremmo chiamare "Scuola dei Fumetti 2.0" perchè l'approccio sarà completamente diverso, un mix di "classico" e tecnologico ovvero come mettere la scienza al servizio delle nuvole parlanti , dell'illustrazione degli storyboard ecc. e non solo...
Tutto sarà un work in progress una scommessa da vivere insieme.

Per avere informazioni per ora potete scrivere a info@jamalgt.com

Presto altre news...

venerdì 25 settembre 2009

Isole Cook

Io sono qui, ci vediamo tra un po'!

Ciao a tutti!

giovedì 13 agosto 2009

martedì 11 agosto 2009

NintendoDS Lite

Uno sketch fatto con la NintendoDS Lite...

Su questo link potete vedere il progress del disegno... http://colors.collectingsmiles.com/details/24370-Notturno_by_yorkar.php

martedì 4 agosto 2009

ImagineFX

Questo post per segnalare una rivista bellissima, che tutti dovrebbero comprare. Sto parlando di ImagineFX. Non è pubblicità, è un consiglio (disinteressato) che do a tutti quelli che vogliono intraprendere la strada delle arti figurative ed in particolar modo della computer grafica in 2d. ImagineFx è una rivista che nasce in inghilterra ed io ne sono abbonato già da un paio di anni. Finalmente è stata tradotta in italiano, e diventa così un pezzo pregiato per il Nostro lavoro, infatti è piena di tutorials e workshop fatti dai più grandi artisti in CG che ci sono al mondo. Come tutte le cose belle, vanno curate, quindi è importante che siamo in tanti a comprarla, perchè è un occasione imperdibile per stare al passo con i paesi anglosassoni, che come è noto ci danno una pista in CG.

giovedì 23 luglio 2009

martedì 23 giugno 2009

Big Buck Bunny

Post- Manziana





Eccoci qua tutti e tre al lavoro, ah sembriamo quasi delle persone serie!



mercoledì 10 giugno 2009

Manziana Comics



Per chi può, ci vediamo a Manziana Comics.
;)

venerdì 15 maggio 2009

Batizado 2009 (Capoeira)


Non fatevi sconfiggere, combattete la forza di gravità e l'invecchiamento cutaneo, in sostanza fatevi un giro la prossima settimana e chissà che non ci incontriamo tra una roda e l'altra!

Gruppo Capoeira Nago

lunedì 11 maggio 2009

Orvieto Comics TDA (The Day After)



Tre foto (grazie a Federico) di Orvieto Comics.
Faceva moooolto caldo ma ci siamo divertiti!












venerdì 8 maggio 2009

Orvieto Comics


Io ci sarò, e voi?

giovedì 7 maggio 2009

Arms

Sketch in 3d!

Angel

Ecco una prima versione 3d.

martedì 28 aprile 2009

Angel

Versione soft...

sabato 25 aprile 2009

giovedì 23 aprile 2009

giovedì 19 febbraio 2009

Cacciatrice di taglie


Occhio le Nostre donne si stanno Inkazzando!